Mozzarella Tour

La zona di Battipaglia e Paestum, oltre ad ospitare i resti dell’antica Poseidonia (città greca che poi i romani ribattezzarono Paestum), produce quella che è in assoluto la migliore mozzarella del mondo.

In questa zona, pertanto, oltre ad una visita del complesso archeologico (il biglietto permette di visitare sia il complesso archeologico che il museo) è d’obbligo anche una sosta ad un caseificio.

Ecco i nostri consigli sui caseifici:

1) Vannulo

  • è considerato da sempre il migliore,
  • è quello che finisce la mozzarella per primo;
  • è proprio sulla strada tra Battaglia e Paestum (perché facendo l’autostrada Salerno-Reggio Calabria, l’uscita da prendere per andare a Paestum è proprio Battipaglia; a quel punto, per andare a Paestum si può prendere solo la superstrada SS18, e Vannulo è proprio sulla superstrada).

 

2) Barlotti

  • è già a Paestum (quindi è l’ideale per chi è in visita agli scavi o si trova già a Paestum; in questo modo, infatti, è possibile visitare un caseificio senza rimettersi nel traffico della superstrada che torna verso Battipaglia);
  • anche la sua mozzarella è buonissima;
  • è dotato sia di area picnic (in cui mangiare solo prodotti freschi comprati lì al caseificio) che di ristorante.

 

Da Paestum consigliamo inoltre:

  • Castellabate (il minuscolo borgo dove hanno girato “Benvenuti al Sud” con una vista fantastica sulla baia sottostante);
  • Santa Maria di Castellabate (è il borgo marittimo del paese di cui sopra, in cui fermarsi per pranzo o per una passeggiata vicino al mare).