Positano, Minori e Maiori

1 sviluppato-01b

Arrivare a Positano in traghetto vuol dire raggiungere immediatamente il centro di questa meravigliosa perla della costiera. Ma non bisogna fermarsi alla sola zona della spiaggia: Positano è in salita, ma è ricca di colori, profumi, scorci eccezionali e piccole viuzze in cui si trovano i negozi della celebre “moda-mare Positano”. Di conseguenza, per poter rendere davvero piacevole la passeggiata, conviene effettuare prima una rapida salita, e poi una lenta discesa.

Prendete come punto di riferimento (della discesa) il Parcheggio Migliaccio in Piazza dei Mulini.

Scendendo, la strada diventa sempre più stretta e affascinante e, dopo aver superato “La Zagara”, Via dei Mulini, con il suo tetto di fiori (https://goo.gl/maps/fskkzrssTaHYKCaK8), vi riporterà in pieno centro, davanti all’ingresso della Chiesa di Santa Maria Assunta.

senza-titolo-2


Dopo aver passato la mattinata a Positano, è possibile spostarsi a Minori (ad esempio con il traghetto delle 13:30 o delle 15:30); qui è d’obbligo una sosta alla Pasticceria di Sal de Riso, in cui assaggiare la mitica torta “Ricotta e Pera”.

A questo punto potrete:

  • o fermarvi in spiaggia a Minori,
  • oppure raggiungere a piedi Maiori.

2019c

Il percorso Minori-Maiori può essere effettuato:

  • o in piano, in circa 10 minuti (come per il percorso Amalfi-Atrani, anche in questo caso si procede costeggiando il mare, camminando per la stessa strada in cui passano anche le auto);
  • oppure salendo e scendendo, ovvero facendo il “Sentiero dei Limoni”, un bel sentiero che collega le 2 cittadine in maniera alternativa e che si effettua in circa 1 ora; l’inizio del percorso si trova nel pressi del INPS, alle spalle della Chiesa di Santa Trofimena (la chiesa principale di Minori). Tra salita e discesa ci sono molti gradini da fare, ma oltre ad una bellissima vista, il sentiero offre la possibilità di costeggiare le piantagioni di limoni con i loro particolarissimi terrazzamenti.

2021

A Maiori troverete troverete una spiaggia piuttosto grande (per gli standard della costiera), un piacevole piccolo Corso, e la possibilità di riprendere il traghetto:

  • per andare a Cetara (per un aperitivo);
  • o per tornare direttamente a Salerno.

senza-titolo-2

Cetara: una giornata al mare

senza-titolo-2


Pubblicità